PONTI SUL WEB

Strudel di scarola all’Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti e olive Taggiasche


Strudel di scarola all’Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti e olive Taggiasche

Strudel di scarola all’Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti e olive Taggiasche
Ingredienti
pasta all'olio extravergine di oliva 300 g
(farina "00" 200 g, farina integrale 100 g, sale fino 5 g, olio extravergine di oliva 0,25 ml, acqua q.b.)
scarola 0,5 kg
Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti 6 cucchiai
olive Taggiasche snocciolate 50 g
pecorino grattugiato 50 g
olio extravergine di oliva 25 ml
2 filetti di acciughe
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione
Per la pasta all'olio: impastare tutti gli ingredienti e lasciare riposare l'impasto almeno un'ora prima di utilizzare. Tagliare la scarola a listarelle; in una padella scaldare l'olio, aggiungere i filetti di acciuga e farli sciogliere, unire la scarola e lasciare appassire, bagnare con l'Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti, regolare di sale e pepe, aggiungere le olive taggiasche tagliate a pezzetti e per ultimo il pecorino, lasciando raffreddare. Tirare la pasta sottile. Disporvi il ripieno di scarola e formare un rotolo. Disporre su una placca da forno, spennellare con olio extravergine di oliva e cospargere con pochi granelli di sale grosso. Cuocere per 20 minuti in forno a 180 gradi.