PONTI SUL WEB

Tartare di salmone marinato allo stufato amalfitano con catalana all’Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti, asparagi al naturale e uova di quaglia


Tartare di salmone marinato allo stufato amalfitano con catalana all’Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti, asparagi al naturale e uova di quaglia

Tartare di salmone marinato allo stufato amalfitano con catalana all’Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti, asparagi al naturale e uova di quaglia
Ingredienti
filetto di salmone fresco pulito 250 g
olive verdi 20 g
finocchio 20 g
sedano 20 g
cipolla rossa 10 g
4 punte d'asparagi
4 uova di quaglia
Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti 50 g
olio extravergine d'oliva 130 g
sale q.b.
pepe q.b.
foglioline di mentuccia per decorare


INGREDIENTI PER LA MARINATURA DEL SALMONE:

1 sfusato amalfitano
zucchero di canna 100 g
sale marino grosso 50 g
sale marino fine 50 g
Martini Dry 30 g

Preparazione
Pulire bene il salmone anche delle spine più piccole, affettare lo sfusato amalfitano in fettine sottili che metteremo intorno al filetto, mischiare il sale grosso, il sale fino e lo zucchero di canna e cospargere sulle fette di Sfusato; coprire con carta assorbente e bagnare con il Martini Dry. Lasciare marinare in frigo per 16 ore. Tagliare a piccoli dadi tutte le verdure tranne gli asparagi, pulire bene il salmone dalla marinatura e tagliarlo allo stesso modo delle verdure, mischiare il tutto e condire con l'Aceto Balsamico di Modena IGP Ponti, aggiustare di sale e pepe. Cuocere per 5 minuti le uova di quaglia, sbollentare in acqua salata gli asparagi. Disporre al centro del piatto l'insalatina mischiata al salmone, e decorare con le uova di quaglia e le punte d'asparago tagliate a metà con qualche fogliolina di menta.